Torta rustica con prosciutto e porri

Una tra le tante torte rustiche salate molto apprezzata e non molto pesante è la torta rustica con prosciutto e porri fatta con pasta sfoglia, la ricetta è molto golosa e il ripieno non è dei più calorici, inoltre la cottura in forno permette di mangiarne una fetta in più perché non prevede l’uso d’olio per la cottura.


Ingredienti per 4 persone
  • 400 gr di porri affettati;
  • 200 gr di prosciutto cotto magro tagliato a dadini;
  • 40 gr di burro;
  • 40 g. di farina bianca;
  • 3 dl e 1/2 di latte;
  • 100 gr di emmental (o groviera) grattugiato grosso;
  • 1 pizzico di noce moscata;
  • 400 gr di pasta sfoglia (anche surgelata e fatta scongelare);
  • 1 uovo sbattuto;
  • sale e pepe bianco q.b.

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:

Come fare la torta rustica con prosciutto e porri

  1. Portare il forno a 220 °C e nel frattempo sciogliere il burro in un  casseruola, versarvi i porri e cuocere per 2-3 minuti; scolarli e tenerli da parte;
  2. Versare a pioggia la farina nel burro di cottura dei porri mescolando di continuo; successivamente, a poco alla volta, aggiungervi il latte;
  3. Far bollire, sempre mescolando, finché la salsa si sarà addensata;
  4. Aggiungere alla salsa il formaggio, il sale, il pepe e la noce moscata, infine togliere dal fuoco e lasciare raffreddare;
  5. Unire infine i porri e il prosciutto e travasare il tutto in un  pirofila;
  6. Stendere la pasta sfoglia in una grandezza più larga della pirofila di 5 cm e 1/2;
  7. Tagliare dai bordi della sfoglia una striscia di circa 2 cm e 1/2, appoggiarla sul bordo della pirofila e pennellate di acqua;
  8. Arrotolare la rimanente pasta sul mattarello e srotolarla sulla pirofila a mó di coperchio;
  9. Fate un taglio al centro del coperchio e rifinite il bordo con un coltellino formando degli smerigli.
  10. Spennellate con un uovo sbattuto e cuocere il pasticcio al forno per 15 minuti, poi abbassare a 190°C e proseguire la cottura per 20 minuti.
  11. Sfornate il pasticcio dal forno e servitelo a fette.

Consiglio

Ricavate dai ritagli di pasta delle piccole foglie e adagiatele, dopo averle pennellate d’acqua, su di un lato, sul coperchio del pasticcio, creando così una simpatica decorazione.


Vota la ricetta
[Voti: 1 Media: 5]

Lascia un Commento