Torta paradiso

La torta paradiso è un invenzione di Enrico Vigoni che a Pavia, nel suo laboratori di pasticceria preparò la ricetta della torta paradiso e la fece provare alla regina  nobildonna la quale esclamò di istinto : “Questa torta è un paradiso!”


Ingredienti per 6 persone
  • 320 gr di burro
  • 180 gr di farina
  • 180 gr di fecola di patate
  • 150 gr di zucchero
  • 50 gr di zucchero vanigliato
  • 7 tuorli
  • 4 albumi
  • La buccia grattugiata di un limone

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:

Come si fa la torta paradiso

  1. Ecco i passaggi per preparare una torta paradiso classica. Mettete 300 gr di burro morbido in una terrina insieme allo zucchero e lavoratelo con un cucchiaio di legno fino a che sarà morbido e cremoso.
  2. Frullate insieme i tuorli d’uovo e gli albumi e incorporateli al composto, a piccole dosi, alternandoli con la farina e la fecola setacciata; completate con la buccia di limone grattugiata.
  3. Amalgamate il composto alla perfezione, quindi trasferitelo in una tortiera di 25 cm di diametro, precedentemente imburrata e infarinata. Cuocete la torta in forno caldo, a 180°C per 30 minuti. Trascorso il tempo convenuto, capovolgetela sul piatto da portata, spolverizzatela con zucchero vanigliato e servitela appena si sarà raffreddata.

LEGGI ANCHE: Torta 7 vasetti

Consigli

  • La torta paradiso è ideale da essere gustata “semplice” per una ricca colazione, ma basterà aggiungere uno strato di crema e panna per ottenere un dessert completo
  • La torta paradiso si conserva fragrante e saporita per vari giorni dopo la cottura, l’importante è tenerla al riparo dall’aria, per evitare che si asciughi troppo.

TAG: Torta paradiso | Torta kinder paradiso | RIcetta torta paradiso | Dolce paradiso


Vota la ricetta
[Voti: 1 Media: 3]

Lascia un Commento