Torcolo di San Costanzo, dolce rustico

Il torcolo di San Costanzo è un dolce tipico dell’Umbria, la tradizione vuole che sia realizzato per la festa del santo che cade il 29 gennaio.

Si tratta di un dolce semplice, costituito da ingredienti poveri, l’impasto infatti veniva fatto con la pasta del pane. Vediamo insieme come prepararlo.


Ingredienti per 8 persone

Ingredienti

  • 500 g di farina bianca 00
  • 150 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 60 g di canditi
  • 40 g di pinoli
  • 40 g d’uvetta
  • 20 g di semi d’anice
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • ½ limone
  • ½ bicchiare di latte

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:

Come preparare il torcolo di San Constanzo

  1. Su una spianatoia disponete la farina a fontana e al centro mettetevi tre tuorli, lo zucchero, il burro precedentemente fuso, il latte e iniziate a impastare.
  2. Aggiungete l’uvetta che avrete fatto ammollare in acqua tiepida, i pinoli, i canditi tritati e i semi di anice, continuando a impastare.
  3. Nel frattempo montate a neve ferma 3 albumi e incorporateli all’amalgama insieme alla buccia grattugiata del limone. Infine aggiungete il lievito.
  4. Versate tutto il preparato per il torcolo in uno stampo da ciambella, spennellate la superficie con il tuorlo d’uovo rimasto e e con la punta del coltello incidere lievemente la pasta con cinque tagli.
  5. Infornate a 200°C in forno preriscaldato, fate cuocere per 40 minuti circa, fino a doratura completata. A cottura ultimata, fate intiepidire e servite il dolce di San Costanzo a fettine con un buon vino.

La curiosità del torcolo di San Costanzo

La tradizione vuole che venga preparato per il 29 di gennaio, festa di San Costanzo patrono della città. La forma del dolce è riconducibile al martirio del Santo, avvenuta per decapitazione nel 170 circa, il 29 gennaio, durante le persecuzioni dei cristiani ad opera dell’Impero Romano. Per alcuni, quindi, il buco al centro del dolce rustico rappresenterebbe il collo decapitato di Costanzo.


Vota la ricetta
[Voti: 2 Media: 4]

Lascia un Commento