Strudel ai carciofi, ricotta e gherigli di noci

Lo strudel ai carciofi è un rustico salato con pasta sfoglia che unisce il gusto dei carciofi con la croccantezza delle noci, il tutto amalgamato con la cremosità della ricotta. Ottimo sia come secondo piatto che come antipasto, lo strudel salato ai carciofi si presta bene per tutte le occasioni; preparatelo con largo anticipo e servitelo tagliato a rondelle. Nella ricetta seguente il rustico è preparato con pasta sfoglia confezionata, il risultato è ancora meglio utilizzando una pasta sfoglia fatta in casa.


Ingredienti per 4 persone
  • 250 gr di pasta sfoglia
  • 6 carciofi
  • 150 gr di ricotta
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 10 gherigli di noce
  • prezzemolo q.b.
  • 1 limone
  • 30 gr di burro
  • 3 cucchiai di olio d’oliva extravergine
  • sale e pepe q.b.

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:

Come fare lo strudel ai carciofi

  1. Pulire i carciofi togliendo le foglie più dure e le barbe interne;
  2. Tagliare per il lungo a fette sottili prendendo anche un po’ del gambo e fateli saltare nell’olio in una grande padella;
  3. Dopo 5 minuti di cottura, bagnare i carciofi con del succo di limone, salateli, pepateli e continuate la cottura per qualche minuto: dovranno risultare abbastanza al dente;
  4. Una volta tiepidi, amalgamateli con la ricotta, le noci spezzettate, prezzemolo tritato, un uovo sbattuto e una spolverizzata di pangrattato;
  5. Distribuite sulla sfoglia il ripieno dello strudel ai carciofi e arrotolatela su se stessa aiutandovi con la carta;
  6. Adagiate lo strudel salato su una pirofila imburrata, spennellando con il restante tuorlo e fatelo cuocere in forno a 180°C fino a doratura.

Vota la ricetta
[Voti: 8 Media: 3.8]

Lascia un Commento