Ricetta aspic vegetariano

Tra le torte rustiche salate c’è l’ aspic, un tortino gelatinoso contenete vari ingredienti. In questa ricetta prepareremo l’aspic vegetariano con piselli, fagiolini, carciofi, patate, carote. Fare l’aspic è facile, basta avere pazienza nel fare la gelatina e aspettare che per ogni stato si solidifica.


Ingredienti per 8 persone
  • 1 litro di gelatina
  • 300 g di pisellini surgelati
  • 300 g di fagiolini surgelati
  • 3 fondi di carciofo
  • 3 uova
  • 2 patate
  • 4 carote
  • Una grande tazza di salsa maionese
  • Olio
  • Aceto
  • Sale e pepe q.b.

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:

Come preparare un aspic con ortaggi

  1. Fate lessare le verdure separatamente, scolatele, lasciatele raffreddare e poi tagliatele a fettine o a pezzettini (tenete da paste solo una carota).
  2. Conditele in una terrina con olio, aceto, sale e salsa di maionese. Fate rassodare le uova e tagliatele a fettine. Preparate la gelatina e rivestite con questa il fondo e le pareti di uno stampo da budino o da ciambella (con uno strato di ½ cm circa) e mettetelo in frigorifero affinché la gelatina si solidifichi.
  3. Bagnate le fettine di uovo con una goccia di gelatina e sistematele sul fondo e sulle pareti dello stampo inframmezzandole con delle fettine di carota.
  4. Versate un poco di gelatina per coprire e rimettere in frigo. Versate ora nello stampo le verdure a strati, copredno e rimettete in frigo.
  5. Versate ora nello stampo le verdure a strati, coprendo ongi stato con un velo di gelatina che farete ogni volta solidificare in frigo, prima di aggiungere l’altro strato di verdura. Alla fine lasciate riposare in frigo, prima di aggiungere l’altro strato di verdura. Di nuovo lasciate riposare in frigo per 3 ore.
  6. Sformate l’aspic su piatto e decorate a piacere: con una corona di fettine di uovo sodo, con delle olive mescolate con gelatina tritata, con le stesse verdure usate per la preparazione. Se avete usato lo stampo col buco, riempitelo con fogliette d’insalata o con dei filetti di peperone. Lasciatelo in frigo fino al momento di portarlo in tavola.

Come fare la gelatina per l’aspic

In commercio è possibile trovare anche la gelatina “rapida” : la potete trovare in polvere, fogli o tavolette. Se invece volete provare a farla voi in casa, sappiate che impiega molte ore a cuocere, però il sapore è decisamente diverso e non è per niente insipido, come invece si presenta a volte quella che si compra.

Per preparare la gelatina di carne che è quella da usare per i nostri aspic, serve innanzitutto un buon brodo che preparerete utilizzando carne e tutte quelle parti come ali, collo o zampe. Dovrete quindi filtrare il brodo e metterlo, una volta raffreddato, in una pentola con tanti albumi quanti sono i litri di brodo.

A questo punto si fa bollire il tutto, mescolando in continuazione possibilmente con una frusta, in modo da far formare una specie di schiuma sulla superficie. Deve bollire così un’ora per poi filtrarlo nuovamente. Quella che otterrete è gelatina fatta in casa, che potrete usare anche come elemento decorativo. Potete ottenere della gelatina colorata nella preparazione aggiungete del succo di carota per l’arancione o di barbabietola, per il viola.

LEGGI ANCHE: Rotolo di carne freddo in gelatina

Consiglio

Per levare l’aspic dallo stampo senza fatica dovete prima immergerlo un attimo (proprio un attimo) in acqua calda, ma non bollente.

TAG: Ricetta aspic | Aspic di verdure | Aspic vegetariano | Ricette di aspic


Vota la ricetta
[Voti: 0 Media: 0]

Lascia un Commento