Kroket olandesi

Se siete esperti di cucina straniera o avete fatto almeno un viaggio in Olanda sicuramente avrete assaggiate i kroket olandesi, tipiche crocchette di carne tradizionali dell’Olanda. Preparare questi deliziosi bocconcini non è difficile, pochi passaggi e son subito pronte essere fritte in olio caldo.

LEGGI ANCHE:


Ingredienti per 25-30 crocchette
  • 600 gr di carne cotta (manzo o pollo)

Per il roux occorre:

  • 1 cipolla tritata
  • 60 gr di burro
  • 60 gr di farina
  • ½ litro di brodo
  • Un pizzico di noce moscata
  • Un pizzico di timo
  • Un po’ di macis (fiore della noce moscata)
  • Sale q.b.
  • Pepe a piacere

Per l’impanatura occorre:

  • Farina
  • 2 uova sbattute
  • Briciole di pane o biscotti

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:

Come preparare i kroket Olandesi

  1. Prima di realizzare le famose crocchette di carne olandesi, preparate la carne cotta in brodo, potete utilizzare sia carne di manzo che pollo. Questa parte della ricetta può essere fatta anche il giorno prima, lasciando poi la carne tritata in frigo.
  2. Passate alla preparazione del roux, ricordando di utilizzare quantità uguali di farina e acqua. Il roux è una specie di besciamella, una cremina densa ma non troppo preparata con il liquido del brodo.
  3. Dopo aver sciolto acqua e farina aggiungete il burro che lascerete sciogliere completamente, successivamente versate la cipolla tritata e fate cuocere a fiamma bassa.
  4. Aggiungete al roux gli altri ingredienti e continuate la cottura.
  5. Prendete tre ciotoline: in una mettete della farina, in un’altra le uova sbattute e nell’ultima del pangrattato.
  6. A questo punto prendete la frigo la carne tritata e formate delle crocchette allungate, la classica forma dei kroket olandesi.
  7. Passate le crocchette di carne prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato.
  8. Prima di cucinare le crocchette salate lasciatele riposare per 30 minuti in frigo in modo tale che l’impanatura resti ferma e non si crepi durante la cottura.
  9. Tuffate le crocchette in una padella con olio bollente o in una friggitrice. Cucinatele fino alla doratura poi lasciatele asciugare su un panno da cucina. Ed ecco che i kroket olandesi di carne sono pronti per essere mangiati sia caldi che freddi.
Kroket

Kroket-(foto©Instagram- skyscrapersnl)

Consiglio

  • Per preparare delle crocchette di carne più leggere potete utilizzare anche solo l’albume d’uovo anziché l’uovo intero.

Idee e Varianti

È possibile preparare queste crocchette rustiche in tantissimo modi differenti, per esempio aggiungendo all’interno di ogni crocchetta del formaggio a pasta filante, cosi da creare un cuore tenero e cremoso. Ecco altre varianti delle crocchette:

  • Crocchette di formaggio: per preparare questa variante nel roux utilizzate il latte invece del brodo, quindi mescolate all’impasto dei pezzetti di formaggio. Condite poi con pepe bianco, noce moscata e prezzemolo tritato.
  • Per preparare le viskroketten cioè crocchette di pesce si utilizza un brodo di pesce.
  • Crocchette di verdure: il roux viene fatto con latto o con brodo vegetale nel quale vengono amalgamate verdure sbollentate e sminuzzate (broccoli, asparagi, funghi, piselli, verdure miste).
  • Crocchette di patate: le classiche fatte con purè di patate.

TAG: Crocchette di carne | kroket | kroket ricetta | kroket olandesi


Vota la ricetta
[Voti: 0 Media: 0]

Lascia un Commento