Frittata di patate e salame piccante

Oggi frittata di patate e salame piccante, una secondo piatto molto saporito, apprezzato moltissimo dagli amanti del salame e dei cibi piccanti. Questa semplice tortina a base di patate è ottima per ospiti improvvisi, perché si prepara in pochissimo tempo; come tutte le frittate anche questa può essere preparata in anticipo e gustata fredda.

Questa frittata di patate è l’ideale nei giorni in cui non hai voglia e tempo di inventare un piatto super elaborato ma vuoi, sfruttando gli ingredienti che hai in frigo, riciclare e consumare degli alimenti in modo alternativo.


Ingredienti per 4 persone
  • 5 uova
  • 250 g di patate
  • 80 g di salame piccante
  • 1 cipolla
  • Un ciuffetto di prezzemolo
  • 10 g di peperoncino in polvere
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Sale a piacere

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:

Come fare una frittata di patate con salame

  1. Pelate le patate con un coltello o pelapatate, lavatele e quindi asciugatele; tagliatele a metà e poi a schicchi dello spessore di 1 cm. Mondate la cipolla e affettatela finemente. Affettate anche il salame a uno spessore di 0,5 cm e dividete le fette a metà.
  2. Scaldate un cucchiaio di olio in una padella, rosolatevi il salame, poi scolatelo su carta assorbente. Rosolate, nella stessa padella, le patate e la cipolla con due cucchiaini d’olio per 10-15 minuti, fino a che non diventano dorate, quindi con l’aiuto di un mestolo forato estraetele dall’olio e fatele scolare su un piatto con della carta assorbente da cucina in modo che perdano l’unto in eccesso e fatele raffreddare.
  3. In una terrina, sbattete le uova con il sale e il peperoncino, unite il prezzemolo tritato, il salame, le patate e la cipolla con il loro olio. Scaldate l’olio rimasto, unitevi il composto di uova e cuocete a fuoco basso per 10 minuti da un lato, poi capovolgete la frittata con l’aiuto del coperchio, rimettetela nella padella e cuocete anche dall’altro lato. Quando sarà ben cotta lasciatela scivolare su un piatto con carta assorbente e fate raffreddare, tagliatela a spicchi e servitela calda o fredda.

Consiglio

Provate a cucinare la frittata di patate in forno a 170°C, ci vorrà più tempo ma sarà senz’altro più dietetica.

TAG: Ricetta frittata di patate | Frittata con patate | Frittata di patate al forno | Ricetta frittata


Vota la ricetta
[Voti: 3 Media: 5]

Lascia un Commento