Frittata al forno con polpettine e piselli

Se provate a cucinare la frittata al forno  anziché in padella, otterrete un tortino molto più morbido e soffice, inoltre la cottura non richiede olio e quindi è più leggera perché non fritta. Preparo la frittata al forno quando a pranzo ci sono molte persone, infatti, per quanto possano essere grandi le padelle non riesco mai a realizzarne una grande a soddisfazione per tutti. La ricetta che vi descrivo oggi somiglia tanto ad un tortino con polpettine e piselli.


Ingredienti per 8 persone
  • 200 g di carne macinata
  • 150 g di ricotta fresca
  • 150 g di piselli
  • 150 ml di latte
  • 40 g di grana
  • 4 uova biologiche
  • 30 g di burro
  • 40 g di pane raffermo
  • olio d’oliva q.b.
  • farina q.b.
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:

Come preparare una frittata al forno con polpette e piselli

  1. In una ciotola lasciate in ammollo il pane raffermo con 75 ml di latte, dopo 5 minuti aggiungete l’uovo sbattuto, 20 g di grana grattugiato, la carne macinata, ½ cucchiaino di noce moscata e un pizzico di sale. Amalgamate il tutto con una forchetta fino ad ottenere un composto piuttosto compatto.
  2. Con l’impasto formate tante polpettine, cercate di crearle di medie dimensioni grandi quanto a una noce. Nel frattempo portate sul fuoco una padella antiaderente con una noce di burro, appena sarà calda, mettete dentro le polpettine e fatele rosolare per circa 10 minuti fino ad ottenere una doratura esterna.
  3. Mentre cucinate le polpette, mettete i piselli in un pentolino con dell’acqua e un filo d’olio d’oliva e sbollentateli per 5 minuti.
  4. In un contenitore pulito, mescolate insieme la ricotta, il latte rimasto, le uova, 20 g di grana grattugiato, i piselli e un pizzico di sale.
  5. A questo punto imburrate una pirofila e versate un terzo del composto, poi, ricoprite tutta la superficie con le piccole polpettine, ricoprite con il restante composto e livellate la superficie con una forchetta.
  6. Cucinate la deliziosa frittata in forno caldo per 15/20 minuti a 180° fino a quando la superficie non avrà assunto un bel colore dorato. Spegnete il forno e lasciatela riposare per altri 10 minuti; poi trasferite la vostra frittata in un piatto da portata. Buon appetito!

 

Consiglio

Per un frittata al forno dal gusto più deciso sostituite la carne macinate e quindi le polpettine, con 150 g di salsiccia sbriciolata e 60 g di scamorza affumicata.


Vota la ricetta
[Voti: 2 Media: 3.5]

Lascia un Commento