Focaccia genovese

La focaccia genovese è la preferita di mio padre.Ogni volta che la preparo bisogna sempre farne doppia dose.Mio padre da bambino è vissuto per sei anni a Genova, è lui che mi ha insegnato che in ligure la focaccia viene chiamata fugassa.
La particolarità di questa focaccia è quella di essere ricoperta da una emulsione di olio extravergine ,acqua e sale grosso.
La focaccia genovese è alta circa 2 cm, croccante fuori e morbida e friabile dentro.
Ottima per accompagnare i salumi , altrettanto buona per merenda al mattino, appena sfornata poi, è irresistibile.

LEGGI ANCHE: Focaccia alle cipolle


Ingredienti per 4 persone

Ingredienti per la focaccia genovese

  • 300 gr di farina Manitoba
  • 175 g di acqua
  • 7 gr di
  • 15 gr di lievito di birra
  • 20 ml di olio evo
  • un cucchiaino di malto o miele

Ingredienti per l’emulsione

  • 75ml di acqua
    30ml di olio evo
    Sale grosso q.b.

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:

Focaccia genovese

  1. Mettere l’acqua il sale il malto e l’olio in una ciotola, aggiungere solo metà della farina e iniziare a impastare. Sciogliere il lievito in un po’ di acqua presa dalla quantità totale e aggiungere all’impasto, unire la restante farina e lavorare per ottenere un impasto omogeneo.
  2. Far riposare nella ciotola, coperto con pellicola l’impasto per 15 minuti.
  3. A questo punto fare delle pieghe all’impasto, oleare una teglia di cm 35×25 circa,sulla quale mettere il panetto ottenuto e far lievitare per due ore,coperto con un canovaccio.
  4. Poi stendere l’impasto nella teglia facendo in modo da coprire tutta la superficie e lasciare lievitare per ancora 30 min.
  5. Nel frattempo preparare l’emulsione di acqua e olio e versare sulla focaccia poi aggiungere il sale grosso tritato.
  6. Infornare per 15 minuti circa a 230 °C in forno preriscaldato, una volta fredda tagliare la focaccia genovese a quadrati e servire da sola o accompagnata con salumi.

focaccia genovese

Consiglio

Quando si scioglie il lievito ricordare di farlo in acqua a temperatura ambiente.

Idee e varianti

È possibile sostituire il lievito di birra con lievito madre per rendere la focaccia ancora più digeribile.

Conservazione

La focaccia si può conservare in un contenitore ermetico, per un paio di giorni.


Vota la ricetta
[Voti: 1 Media: 5]

Lascia un Commento