Crostini rustici di polenta con broccoli e parmigiano

Ogni volta che a casa cucino la polenta me ne avanza sempre molta, un modo sfizioso per riciclarla è utilizzarla per preparare dei crostini rustici di polenta farciti con broccoletti, pomodori, fontina e scaglie di parmigiano.

Di seguito la ricetta per preparare 12 sfiziosi stuzzichini ottimi sia per un aperitivo o anche come secondo piatto da veri intenditori.


Ingredienti per 12 crostini
  • 1 confezione di polenta già cotta;
  • 300 gr di broccoletti;
  • 200 gr di fontina in un unico pezzo;
  • 8 pomodorini;
  • 50 gr di scaglie di parmigiano;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale q.b.

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:

Come preparare i crostini rustici di polenta con broccoli, fontina e parmigiano

  1. Tagliate la polenta a fette abbastanza spesse.
  2. Pulite i broccoletti, divideteli in cimette quindi tuffateli in acqua bollente salata e fateli cuocere per 5 minuti circa.
  3. Nel frattempo lavate e affettate i pomodorini.
  4. Tagliate la fontina a fette e adagiate sopra la polenta, poi coprite con i broccoletti e infine con i pomodorini.
  5. Salate leggermente e condite con un filo d’olio.
  6. Passate sotto il grill fino a quando il formaggio non comincia a fondere (ci vorranno 4 o 5 minuti).
  7. Togliete dal forno, aggiungete le scaglie di parmigiano ai vostri crostini rustici di polenta e servite subito.

LEGGI ANCHE: piadina rustica

Nel caso vogliate preparare voi la polenta, eccovi la ricetta per preparare una buona polenta fatta in casa

Consiglio

  1. Fate bollire l’acqua poi unite il sale e l’olio.
  2. Versate la farina poco alla volta, a pioggia, mescolando per non formare grumi.
  3. Continuate la cottura per circa 40-50 minuti, mescolando sempre con un cucchiaio di legno, anche dall’alto in basso.
  4. Se diventa troppo dura aggiungete dell’acqua bollente.
  5. Versate su un tagliere e servite.

Potete versare la polenta così preparata in un contenitore rettangolare abbastanza alto e farla raffreddare. Quando è compatta la potete tagliare a fette.


Vota la ricetta
[Voti: 3 Media: 3.3]

Lascia un Commento