Cornetti salati di pasta brisè

I cornetti salati fatti con pasta brise sono deliziosi finger food da preparare in ogni occasione, come buffet, aperitivo o da servire per un cena sfiziosa tra amici. I cornetti rustici con pasta brise si preparano in un batter d’occhio e si possono farcire con ciò che preferite, preparateli quando in frigo avete formaggio o salumi da consumare.

Di solito preparo cornetti senza lievitazione usando la pasta sfoglia ma devo ammettere che con la brise vengono molto meglio perché una volta cotti mantengono la consistenza per più tempo, quindi si possono preparare anche in anticipo.


Ingredienti per 4 persone
  • Una confezione di pasta brise formato rotondo
  • 200 gr di mortadella tagliata in un’unica fetta
  • 120 gr di formaggio spalmabile
  • 1 uovo

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:

Cornetti salati con pasta brisée

  1. Prima che iniziate a preparare le brioches salate ricordatevi di tirare fuori dal frigo il rotolo di pasta brisée; lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 10 minuti, cosi diventa più facile srotolarlo e modellarlo.
  2. Srotolare la pasta brisée sul tavolo da lavoro pulito.
  3. Con un taglia pizza ricavate 8 spicchi uguali. Tagliate l’impasto come se fosse una pizza.
  4. Su ogni pezzo adagiate un cucchiaio di formaggio spalmabile e un pezzetto di mortadella.
  5. Partendo dalla base dello spicchio triangolare arrotolatelo su se stesso e infine piegate le estremità a forma di cornetto. Fate questo con tutti i tranci.
  6. In un bicchiere sbattere un rosso d’uovo e con un pennellino da cucina passatelo sulla superficie di tutti i cornetti salati ripieni.
  7. Mettete i rustici su una placca con carta da forno e cucinateli in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti. Noterete che quando saranno cotti diventeranno dorati e un po’ gonfi. Lasciateli raffreddare leggermente e serviteli in tavola.

LEGGI ANCHE: Cornetti rustici

Consiglio

Questi croissant salati sono rustici veloci che si possono farcire con i salumi che più si preferiscono; come formaggio è preferibile la scamorza perché altri tipi come sottilette, formaggio fresco, stracchino, ecc diventano troppo liquidi durante la cottura e fuoriescono.

Idee e varianti

Provali anche con funghi e melanzane a funghetto, vedrai che andranno a ruba!

Conservazione

I cornetti fatti in casa possono essere conservati in contenitori ermetici per un paio di giorni oppure congelati e riscaldati in microonde. Secondo il mio parare meglio mangiarli freschi al momento e prepararli ogni volta che si ha voglia tanto è una ricetta veloce.

ricette rustiche salate

TAG: Cornetti salati | Ricette rustiche | Rustici veloci | cornetti rustici


Vota la ricetta
[Voti: 7 Media: 3.1]

Lascia un Commento